SERRAMENTI METALLICI

Prodotti

Finestra alluminio, infissi in alluminio scorrevoli, minilift, pareti mobili, persiane e tapparelle di sicurezza, porte di legno-alluminio, portoni, serramenti di acciaio, serramenti in alluminio, serramenti in pvc, serrande, tapparelle blindate, tapparelle coibentate, tapparelle motorizzate, vetri antisfondamento, vetri termoacustici isolanti, vetrine per negozi.

Oggi una finestra ti può costare la metà!

Sostituire i tuoi vecchi infissi oggi è molto conveniente, grazie alla proroga degli incentivi fiscali sugli interventi di ristrutturazione. Fino al 31 dicembre 2018, puoi godere di una detrazione d’imposta pari al 50% sull’acquisto dei tuoi nuovi serramenti. Ricorda che prima acquisti e più risparmi: al momento, l’agevolazione non è prevista per il periodo d’imposta dell’anno 2019. La detrazione fiscale sarà applicata ai redditi Irpef e Ires dei prossimi 10 anni.

Requisiti

Il bonus è valido per gli interventi volti al miglioramento dell’efficienza energetica dell’immobile. Pertanto, riguarda i lavori eseguiti in edifici già esistenti, di qualunque categoria catastale, regolarmente iscritti al catasto o in fase di iscrizione, e già dotati di un impianto di riscaldamento. Nel caso di ristrutturazioni con demolizione e ricostruzione si può accedere all’incentivo solo nel caso di ricostruzione fedele. 
Sono esclusi dalle agevolazioni fiscali gli interventi effettuati in fase di costruzione di un nuovo immobile e nei casi di ampliamento di immobile esistente (per le sole parti di ampliamento), in quanto la normativa di settore prevede che tutti i nuovi edifici rispettino le prescrizioni minime di prestazione energetica.

Come ottenere la detrazione

Ottenere la detrazione fiscale è semplice, ti basterà acquistare i nuovi serramenti effettuando il pagamento delle varie fatturazioni con bonifico bancario o postale, specificando nella causale del versamento queste informazioni:

  1. il riferimento alla legge finanziaria 2007 (Legge n.296-06 del 27/12/2006 e successive modifiche e integrazioni);
  2. il codice fiscale del richiedente della detrazione;
  3. il codice fiscale oppure la partita IVA del beneficiario del bonifico;
  4. numero e data della fattura.

Al completamento dell’opera, ricordati di conservare questi documenti:

  1. la certificazione delle caratteristiche tecniche e prestazionali sia dei nuovi infissi sia di quelli vecchi;
  2. tutte le fatture relative alle spese sostenute;
  3. ricevuta del bonifico bancario o postale;
  4. documentazione tecnica originale inviata all’Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile ENEA e ricevuta dell’invio.

 

Tutti i nostri infissi ti consentono di ottenere un incentivo fiscale, grazie agli elevati standard prestazionali garantiti e certificati. Per assicurarti un notevole vantaggio economico, siamo disponibili ad assisterti in fase di richiesta della detrazione fiscale del 50%.

Consulta la guida ufficiale dell’Agenzia delle Entrate.

 

Smaltire i vecchi infissi sarà semplice

In caso di sostituzione del vecchio serramento, non dovrai nemmeno pensare a dove buttarlo o come rottamarlo. Ci occuperemo noi di smontarlo, ritirarlo e smaltirlo, sollevandoti da ogni problema, nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia. Inoltre, sostituendo gli infissi potrai recuperare fino al 65% del valore economico di quelli nuovi, grazie al prolungamento e alla stabilizzazione delle detrazioni fiscali.

Automazioni per cancelli a battente e scorrevoli

Da oltre 50 anni PDRC produce automazioni per cancelli. Una vasta gamma di prodotti per trasformare il proprio cancello in un cancello automatico . Cancelli automatici a battente, interrati o esterni, o scorrevoli. Qualità, sicurezza e facilità d’uso e di installazione sono, da sempre, le caratteristiche principali di tutte le automazioni per cancelli PDRC.

Automazione esterna cancelli a battente

Automazione interrata cancelli a battente

Automazione cancelli scorrevoli

Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram